La biblioteca, che è gestita dall’Associazione Culturale, Ricreativa e Sportiva, ha la sua sede nel complesso del Centro Parrocchiale San Maurizio di Meledo, sito in Piazza San Maurizio, 1.

Attualmente il cospicuo patrimonio librario è costituito di oltre seimila volumi; esiste una fornita videoteca di documentari naturalistici e di informazione per i giovani, una ricca selezione di enciclopedie multimediali ed è attiva una doppia postazione per collegarsi alla rete internet.

Organizzai corsi di informatica, di lingua straniera, corsi di teatro, scuola di disegno e pittura, escursionismo guidato e serate di dibattito.

La biblioteca è stata riconosciuta di ” INTERESSE LOCALE ” dalla Regione Veneto per “ l’accertata consistenza e qualità della raccolta libraria e dell’ampia possibilità di godimento pubblico” nel 23 Gennaio 2003. Tale menzione è stata concessa perché la suddetta ha la capacità di offrire un servizio di consultazione e di prestito pari a qualsiasi altra biblioteca civica.

Collabora e propone a tutte le Scuole locali progetti annuali e pluriennali, dedicando una particolare attenzione ai ragazzi dalla scuola dell’infanzia alla primaria e alla primaria di secondo grado.

Tra i frequentatori abituali si presenta spesso anche chi, da tempo, ha terminato gli studi e desidera una sana lettura.

Alla formazione di tale biblioteca hanno contribuito, nel corso degli anni, le donazioni di privati benemeriti, desiderosi di condividere testi destinati con ogni probabilità a non essere più riletti; una parte cospicua di volumi arriva da acquisti fatti in proprio, cui è destinato più della metà del bilancio, sulla base di segnalazione e richieste da parte di lettori.

L’Associazione che la gestisce ( ACRS) si è costituita nel lontano 1975 ed è nata per supportare la formazione culturale della cittadinanza e vede premiata la sua attività di gestione per un quarto di secolo; una caratteristica che la contraddistingue e la rende peculiare a livello regionale è il fatto di essere interamente tenuta e gestita da volontari, cioè di fondarsi su proprie risorse senza gravare con costi di personale sulle casse del municipio.

visita il sito: http://acrsbiblioteca.wordpress.com/

 

 

Annunci